Come annaffiare un bonsai

Non esiste una regola fissa riguardo la frequenza delle annaffiature, meglio toccare il terreno tutti i giorni e bagnarlo quando è asciutto superficialmente.

Utilizzare acqua riposata a temperatura ambiente, annaffiare in maniera generosa bene in profondità la terra, evitare di bagnare il tronco e il fogliame. Mai lasciare acqua stagnante nel sottovaso.

E’ consigliato l’uso di prodotti decalcificanti per evitare i depositi calcarei dannosi alle radici.